Gayspace News • Napoli: Sindaco gay pronto al suo rito civile
« Il Secolo d'Italia invita all'intolleranza verso gay ed immigrati
Eugenia Roccella: «Gay sono froci e pervertiti» »
Sindaco gay pronto al suo rito civile
Letta 21 volte sul sito
521 volte da visitatori


Napoli - 29 Luglio 2016: Rito civile dopo tre anni di convivenza e sei di fidanzamento.

Lui è il primo sindaco campano che ha fatto coming out e il prossimo 24 settembre sposerà il suo compagno in una cerimonia con rito civile al Municipio. Giorgio Zinno, 37 anni, primo cittadino in quota Pd a San Giorgio a Cremano (Napoli) celebrerà la sua unione civile con Michele Ferrante, 35 anni, architetto, col quale convive da tre anni dopo sei di fidanzamento.
Zinno è il primo sindaco gay in Italia a unirsi al proprio compagno, dalla entrata in vigore della legge sulle unioni civili. Alla cerimonia, in programma il 24 settembre al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sono attesi oltre ai parenti e agli amici, anche consiglieri regionali e sindaci della Campania.
"L'idea - dice Zinno - è maturata perché sono già diversi anni che stiamo insieme. Ora avendo la possibilità di unirci, lo abbiamo fatto decidendo per il mese di settembre così avremo tutto il tempo per organizzarci".
Tag:

Unioni Civili

 
     

Unioni Civili

Unioni Civili gay